3 Modi per Riposare in un Mondo che Non Smette di Lavorare

Persona che rema una barca al tramonto

Dio benedisse il settimo giorno e lo santificò, perché in esso Dio si riposò da tutta l’opera che aveva creata e fatta.

GENESI 2:3

Riposare – rilassarsi, fare una pausa, respirare ed essere a proprio agio.

Quando è stata l’ultima volta che hai rallentato, staccato la spina e ti sei rilassato? Il riposo è un dono che troppo facilmente mettiamo da parte.

Essere indaffarati ci fa sentire come se stessimo realizzando qualcosa, ma può essere ingannevole. Senza confini sani, l’attività può essere come un narcotico, rendendoci insensibili al nostro bisogno di intimità con Dio: il Datore di ogni dono buono e perfetto.

Il timore del Signore conduce alla vita; chi l’ha si sazia, e passa la notte senza essere visitato dal male.

PROVERBI 19:23

La vita senza riposo non è sostenibile. Il riposo ci ristora, dandoci l’energia di cui abbiamo bisogno per onorare Dio e amare gli altri. Praticare il riposo è una disciplina spirituale che ci aiuta a godere della presenza di Dio e riallineare le nostre priorità.

Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima.

SALMO 23:2-3a

Ecco 3 modi in cui puoi incorporare il riposo nella tua vita quotidiana:

Pratica la Consapevolezza

In Romani 12, Paolo ci esorta a essere trasformati attraverso il rinnovamento della nostra mente. Praticare la consapevolezza può aiutarci a riallineare i nostri cuori e le nostre menti a ciò che Dio sta facendo. Dove ti concentri meglio? Comodo nella tua cucina con una tazza di caffè? Mentre corri e ascolti musica di adorazione? Trova qualcosa che ti faccia sentire vicino a Dio e focalizza la tua mente su di Lui prima di iniziare la giornata.

Sfida: Prenditi 5-10 minuti ogni giorno e visualizza ogni preoccupazione e responsabilità, affidando ciascuna a Gesù in preghiera. (Se ti aiuta, scrivili.)

Medita sulla Scrittura

Ogni Scrittura è ispirata da Dio. Quando leggi o ascolti la Parola di Dio e rifletti su ciò che dice, impari a riconoscere la voce di Dio. Per approfittare del tempo passato a leggere la Bibbia, bisogna dare la priorità a stare semplicemente con Gesù.

Sfida: Metti da parte 30 minuti al giorno per leggere o ascoltare la Parola di Dio. Durante quel tempo, puoi mettere in pausa il calendario e le notifiche. Prova un Piano, prendi appunti e tieni un diario dei tuoi pensieri. Lascia che Dio ti parli.

Cerca la Comunione

L’intimità con Dio non significa estraniarsi dalle altre persone. In effetti, a volte significa fare spazio per loro. Il riposo è il momento perfetto per celebrare la vita con le persone che ami. Non siamo fatti per vivere la vita da soli. Noi abbiamo bisogno l’uno dell’altro.

Sfida: Investi almeno un paio d’ore ogni settimana con le persone che ami. Non impostare un ordine del giorno. Presentati e goditi la reciproca compagnia. Successivamente, annota tutto ciò che Dio ti ha mostrato durante il tuo tempo insieme.

Questi sono solo alcuni suggerimenti per aiutarti a iniziare a trasformare l’intimità con Dio in un ritmo quotidiano. Scopri altri modi per iniziare ad adorare Dio in uno dei Piani di seguito.

Leggi i Piani sul Riposo

FacebookCondividi su Facebook

TwitterCondividi su Twitter

E-mailCondividi via E-mail

This post is also available in: Inglese Afrikaans Indonesiano Tedesco Spagnolo Filippino (Tagalog) Francese Olandese Portoghese Rumeno Russo Giapponese Cinese (Semplificato) Cinese (Tradizionale) Coreano